Che cos'è

Il Premio, che intende inserirsi nel panorama italiano come laboratorio aperto al dibattito e all’approfondimento sui linguaggi del giornalismo, si compone di due riconoscimenti:

PREMIO #SBARBARO
Per il giornalismo “senza confini” che volge il proprio sguardo all’internazionalizzazione, nel confronto e nell’attenzione per l’Europa e per il mondo. 

PREMIO #PRIMIZIE
Per il giornalismo che innova, nelle forme, negli strumenti e nel linguaggio, non orientandosi per forza ai nuovi mezzi di comunicazione (web e social network), ma dando una impostazione “altra” all’informazione tradizionale.

Due, quindi, i premiati: una figura “storica”, già molto conosciuta, del mondo dell’informazione, e una figura affermata e attiva nel settore più moderno e innovativo.

Il conferimento dei riconoscimenti costituirà il momento finale di un percorso di tre giorni, dove saranno presenti a Spotorno esponenti di primo piano del mondo della comunicazione che potranno incontrarsi, ospiti delle location più prestigiose ma anche confortevoli del borgo rivierasco, in riva al mare, in un confronto di idee e di esperienze vissute. Un laboratorio a cielo aperto, un “Beach Camp”, quindi, dove il pubblico potrà incontrare e dialogare con personalità del giornalismo italiano e internazionale.

Opera del Maestro Silvio Vigliaturo

ELENA, 2016 scultura in vetro cm. 66x25

CANTO ALLA LUNA, 2016 scultura in vetro cm. 64x27