I VINCITORI DI SPOTORNO SUBITO 2016

02 Luglio 2016
Il Presidente di Giuria, Gianni Riotta, ha annunciato i vincitori della quarta edizione di Spotorno Subito 2016: ad aggiudicarsi i riconoscimenti dedicati all’opera del poeta Camillo Sbarbaro sono stati Mattia Feltri, inviato ed editorialista de La Stampa, e Francesco Costa, vicedirettore de Il Post e ideatore della newsletter sulle elezioni americane.

Il premio #sbarbaro - dedicato al giornalismo “senza confini” che volge il proprio sguardo all’internazionalizzazione o che sa affrontare differenti temi, andando oltre i concetti di “genere giornalistico”, nel confronto e nell’attenzione per l’Europa e per il mondo - è stato assegnato a Mattia Feltri, inviato ed editorialista de La Stampa, dove tra l’altro cura la rubrica Paesi e buoi. Feltri è anche autore del libro “Novantatrè. L’anno del terrore di Mani pulite”.

Il premio #primizie invece - volto a valorizzare il giornalismo che innova, nelle forme, negli strumenti e nel linguaggio, non orientandosi soltanto ai nuovi mezzi di comunicazione (web e social network), ma dando un’impostazione “altra” rispetto all’informazione tradizionale - è stato assegnato a Francesco Costa, vicedirettore de Il Post e ideatore di una newsletter di successo sulle elezioni americane, con tanto di utilizzo di strumenti innovativi come il podcast audio.

La consegna dei riconoscimenti a Feltri e Costa avverrà domenica 18 settembre alle ore 11.30 al Molo Sirio di Spotorno nella giornata conclusiva della manifestazione.