MATTIA FELTRI (LA STAMPA) E FRANCESCO COSTA (IL POST) SONO I VINCITORI DI SPOTORNO SUBITO 2016

06 Luglio 2016
PREMIO INTERNAZIONALE SPOTORNO NUOVO GIORNALISMO (SPOTORNO 16-18 SETTEMBRE) Milano, 2 luglio – Svelati i vincitori della quarta edizione di Spotorno Subito, Premio Internazionale Spotorno Nuovo Giornalismo (Spotorno, 16-18 settembre 2016), iniziativa curata da Samanta Chiodini, Emma Lanfranchi e Daniele Bellasio: ad aggiudicarsi i riconoscimenti dedicati all’opera del poeta Camillo Sbarbaro sono stati Mattia Feltri, inviato ed editorialista de La Stampa, e Francesco Costa, vicedirettore de Il Post e ideatore della newsletter sulle elezioni americane.

A dare l’annuncio è stato Gianni Riotta, Presidente di Giuria del Premio, che ha invitato il pubblico a partecipare all’edizione 2016 di Spotorno Subito, l’evento culturale che animerà la cittadina ligure dal 16 al 18 settembre con una serie di appuntamenti aperti al pubblico: un weekend dedicato al mondo dell’informazione con ted, incontri, idee, riflessioni e interviste sul tema “Raccontami un giornale”.

Il premio #sbarbaro - dedicato al giornalismo “senza confini” che volge il proprio sguardo all’internazionalizzazione o che sa affrontare differenti temi, andando oltre i concetti di “genere giornalistico”, nel confronto e nell’attenzione per l’Europa e per il mondo - è stato assegnato a Mattia Feltri, inviato ed editorialista de La Stampa, dove tra l’altro cura la rubrica Paesi e buoi. Feltri è anche autore del libro “Novantatrè. L’anno del terrore di Mani pulite”.

Il premio #primizie invece - volto a valorizzare il giornalismo che innova, nelle forme, negli strumenti e nel linguaggio, non orientandosi soltanto ai nuovi mezzi di comunicazione (web e social network), ma dando un’impostazione “altra” rispetto all’informazione tradizionale - è stato assegnato a Francesco Costa, vicedirettore de Il Post e ideatore di una newsletter di successo sulle elezioni americane, con tanto di utilizzo di strumenti innovativi come il podcast audio.

La consegna dei riconoscimenti a Feltri e Costa avverrà domenica 18 settembre alle ore 11.30 al Molo Sirio di Spotorno nella giornata conclusiva della manifestazione. Nel corso della premiazione Gianni Riotta incontrerà i vincitori e parlerà con loro di innovazione e giornalismo.

L’appuntamento più innovativo con le frontiere del nuovo giornalismo, i nuovi linguaggi e il futuro dell’informazione è a Spotorno dal 16 al 18 settembre con ospiti italiani e internazionali tra firme, volti e voci di primo piano della carta stampata, della televisione, della radio e del web.
I vincitori delle ultime edizioni sono stati Serena Danna, Annalena Benini, Michele Masneri, Gianni Clerici, Carlo Verdelli e Monica Maggioni.

Il Premio Internazionale Nuovo Giornalismo Spotorno Subito si avvale del patrocinio del Comune di Spotorno. Eni è partner di questa edizione.

LA GIURIA
La Giuria, presieduta da Gianni Riotta, editorialista de La Stampa e docente a Princeton, è composta da: Alessandra Sardoni, giornalista TG La7; Andrea Stroppa, Blogger, Security Resercher, World Economic Forum; Annalena Benini, giornalista de Il Foglio; Annalisa Cuzzocrea, notista politica de La Repubblica; Antonio Troiano, responsabile La Lettura Corriere della Sera; Christian Rocca, direttore di IL Magazine; Federico Sarica, direttore di Rivista Studio; Ferdinando Giugliano, editorialista de La Repubblica; Francesco Gaeta, giornalista; Giuseppe de Bellis, vicedirettore de Il Giornale e direttore di Undici; Luca Sofri, direttore de Il Post; Marco Bardazzi, direzione comunicazione esterna- executive vice president Eni; Massimo Russo, condirettore de La Stampa; Pietro Galeotti, autore tv e direttore di Linus; Serena Danna, culture digitali a La Lettura del Corriere della Sera; Stefano Bartezzaghi, giornalista e docente di semiotica e teorie della creatività allo Iulm.

PREMIO INTERNAZIONALE NUOVO GIORNALISMO SPOTORNO SUBITO
Il Premio Spotorno Subito si inserisce nel panorama italiano come laboratorio aperto al dibattito e all’approfondimento sui linguaggi del giornalismo. Nato nel 2013 come riedizione del premio degli anni ’70, ha come curatori Daniele Bellasio, caporedattore centrale e responsabile web del Sole 24 Ore, Samanta Chiodini, autrice televisiva, ed Emma Lanfranchi, copywriter. Il Premio si compone di due riconoscimenti dedicati al Poeta Camillo Sbarbaro, che a Spotorno ha trascorso gli ultimi anni della sua vita e della sua attività letteraria. Ogni anno una Giuria, presieduta da Gianni Riotta e composta da prestigiose firme del giornalismo italiano, premia una figura “storica” del mondo dell’informazione e una personalità affermata in contesti media più innovativi. Il premio ha una forte presenza sui social network curata dalla social media editor Francesca Milano, giornalista del Sole 24 Ore, e organizza le rassegne stampa a colazione di Subito Open Day. La consegna dei riconoscimenti è il momento finale di un percorso di tre giorni, nei quali esponenti del mondo della comunicazione e pubblico si ritrovano a Spotorno in un confronto di idee, incontri ed esperienze, a stretto contatto con la popolazione del luogo e con i turisti. Dallo scorso anno, il Premio è stato accreditato come Ente di formazione continua dall’Ordine dei giornalisti della Liguria ed è entrato a far parte del Piano Grandi Eventi della Regione Liguria.

Per maggiori info: www.spotornosubito.it
Ufficio stampa
MN Italia - 02 – 89015519
viviana.pepe@mnitalia.com – 346 6600299
emanuela.schintu@mnitalia.com – 346 6600410

Twitter: @SpotornoSubito
Facebook: https://www.facebook.com/SpotornoSubito/
Instagram: https://www.instagram.com/spotornosubito/