Monica Maggioni, vincitrice del Premio Internazionale Spotorno Nuovo Giornalismo 2015, designata Presidente della Rai

05 Agosto 2015
Monica Maggioni, direttrice di Rainews.it e RaiNews24 e da oggi Presidente designato della Rai, è anche fresca vincitrice del Premio Internazionale Spotorno Nuovo Giornalismo, che le sarà consegnato domenica 20 settembre nell’ambito della rassegna Spotorno Subito.

 

La giornalista, autrice del volume Terrore Mediatico (edito da Laterza), sarà inoltre protagonista di un incontro pubblico sabato 19 settembre, alle 20.30 in Piazza della Vittoria a Spotorno (SV), assieme a Gianni Riotta, Presidente di Giuria.

La Giuria del premio è composta da: Gianni Riotta, presidente, insegna Digital Humanities alla Princeton University e alla Luiss di Roma. Ha diretto il TG1 e Il Sole 24 Ore. Conduce Parallelo Italia su Raitre; Marco Bardazzi, direzione Comunicazione Esterna e Executive Vice President di ENI; Stefano Bartezzaghi, docente di Semiotica e Teorie della creatività all’Università IULM di Milano, giornalista e saggista; Annalena Benini, giornalista de Il Foglio; Stefania Carini, critico televisivo di Europa, collabora con Il Corriere della Sera ed è autrice di Mainstream (Rai 4); Annalisa Cuzzocrea, notista politica de La Repubblica; Serena Danna, giornalista del Corriere della Sera; Giuseppe De Bellis, vicedirettore de Il Giornale e direttore di Undici; Fabrizio Forquet, vicedirettore de Il Sole 24 Ore; Francesco Gaeta, vicedirettore esecutivo di Famiglia Cristiana e del sito Famigliacristiana.it; Pietro Galeotti, autore di Che tempo che fa, RaiTre; Ferdinando Giugliano, giornalista e editorialista economico del Financial Times; Mariarosa Mancuso, critico Radio Svizzera, Corriere della Sera, Il Foglio; Felice Rossello, autore tv, docente dell’Università degli Studi di Genova; Alessandra Sardoni, giornalista del TG de La7, conduttrice di Omnibus e presidente dell’Associazione stampa parlamentare; Federico Sarica, direttore di Rivista Studio; Luca Sofri, direttore de Il Post; Antonio Troiano, responsabile La Lettura Corriere della Sera.