Subito Open Day

Subito Open Day - Rassegne stampa a colazione a cura di Spotorno Subito

Subito Open Day è l’appuntamento mensile con l’informazione a cura di Spotorno Subito, Premio Internazionale Nuovo Giornalismo. Da aprile a luglio per un sabato al mese, dalle 10.30 alle 12.30, giornalisti e ospiti si incontreranno in OPEN More Than Books, l'ecosistema creativo di Milano (Viale Monte Nero 6), per commentare le notizie d’attualità più interessanti, scambiando opinioni su contenuti, modalità d’informazione e notizie non apparse nei giornali italiani.

Il calendario degli incontri:

  • Sabato 2: aprile Elezioni USA
  • Sabato 7 maggio: Tecnologia
  • Sabato 4 giugno: Sport ed Europei
  • Sabato 2 luglio: Europa

 

2 luglio - Una colazione “continentale”

L’appuntamento con la rassegna stampa dedicata all’Europa è stato l’occasione per commentare le notizie sul referendum Brexit: a spiegare i motivi del voto inglese e le possibili conseguenze del referendum sull’Europa è stato David Carretta, corrispondente da Bruxelles  di Radio Radicale (ma anche Foglio e Messaggero). Al quarto appuntamento (l’ultimo prima della pausa estiva) ha partecipato anche il giornalista inglese Andy Pickering che ha portato la sua testimonianza su Brexit.

Dopo la Gran Bretagna, altri Paesi potrebbero uscire dall’Europa? Se n’è parlato con Eveline Rethmeier, corrispondente da Roma per RTL Olanda. A seguire il giornalista Gabriele Carrer ha moderato un incontro con Rolla Scolari, direttore della rivista Oasis, e Cristina Giudici, giornalista e autrice del libro “Mare Nostrum” per approfondire il tema dell’immigrazione e del terrorismo.

Ma il Subito Open Day del 2 luglio è stato anche l’occasione svelare i nomi dei vincitori del premio Spotorno Subito 2016: il presidente della giuria, Gianni Riotta, ha annunciato che quest’anno il premio va a Mattia Feltri, inviato ed editorialista de La Stampa (premio Sbarbaro) e a Francesco Costa, vicedirettore del Post e autore della newsletter sulle elezioni americane (premio Primizie). I vincitori saranno premiati a Spotorno durante la manifestazione del 16-18 settembre. A dare appuntamento nella città della riviera ligure è stato il vicesindaco Giovanni Spotorno, a Milano per partecipare alla rassegna stampa.

Ha chiuso la mattinata l’incontro con il cantautore Matteo Terzi, in arte Soltanto, intervistato da Francesca Milano, giornalista del Sole 24 Ore.

 

4 giugno – Lo sport come esperienza religiosa

Sport e letteratura. O, forse, sport è letteratura. Non sarà mica un caso se i più grandi giornalisti italiani si sono, prima o poi, occupati di calcio, tennis, ciclismo, pugilato, bocce. Al terzo appuntamento di Subito Open Day, la rassegna stampa a colazione organizzata da Spotorno Subito, lo sport è stato protagonista: Giuseppe De Bellis, vicedirettore del Giornale e direttore di Undici, ha condotto la rassegna raccontando le storie più interessanti pubblicate sui giornali degli ultimi giorni. Storie che parlano degli Europei di calcio, delle Olimpiadi di Rio, ma anche di personaggi come Muhammad Ali, l’ex pugile americano scomparso il 3 giugno. La storia e le storie si fondono nel mondo dello sport e diventano letteratura: qualche assaggio lo ha dato don Davide Milani, responsabile della Comunicazione dell’Arcidiocesi di Milano, che ha letto articoli di Dino Buzzati, Giovanni Arpino, Gianni Brera, oltre a una bella citazione di Albert Camus che chiarisce in poche parole perché il calcio è molto di più di un pallone che rotola: “Tutto quello che so sulla moralità e sui doveri degli uomini, lo devo al calcio”.
Raccontare le storie che stanno dietro e attorno allo sport è anche la passione di Diletta Leotta, la conduttrice di Sky Sport che a Subito Open Day ha svelato i dietro le quinte dei programmi che Sky manderà in onda questa estate per seguire la Copa America e gli Europei.

Quando si parla di sport e giornali non si può non parlare della Gazzetta dello Sport. Che però da dieci anni non è più solo un quotidiano sportivo ma ospita anche la sezione “Altri mondi” che fornisce tutte le notizie di cronaca e attualità. Ma perché la “Gazza” ha deciso di occuparsi anche di temi non sportivi? Lo hanno spiegato il caporedattore Massimo Arcidiacono e l’astrologo Antonio Capitani, che alla libreria Open ha raccontato come sarà l’estate dei vari segni zodiacali. A chiudere la mattinata una doppia intervista tra il cantautore Omar Pedrini e il direttore di Linus Pietro Galeotti.

 

7 maggio – Una colazione tecnologica con la colonna sonora di Brunori Sas

Ormai c’è una app per tutto, persino per avvisare quando è ora di annaffiare le piante. Anche Brunori Sas, ospite del Subito Open Day,  la rassegna stampa a colazione organizzata da Spotorno Subito, sta pensando di lanciare una applicazione: “Si chiamerà iClacson e funzionerà così: quando scatta il verde al semaforo e l’auto davanti non parte, la app fa partire in automatico due o tre colpi di clacson”. Si ride tantissimo durante il Subito Open Day organizzato alla libreria Open di Milano.

Ma, tra un caffè e una brioche, si parla anche di cose serie: come i second screen stanno cambiando il nostro modo di guardare la tv, quando potremo salire a bordo di un’auto che si guida da sola, quali sono le start up italiane più promettenti. Enrico Pagliarini, giornalista di Radio 24, e Luca Salvioli, giornalista del Sole 24 Ore hanno condotto la rassegna stampa sulle notizie più interessanti degli ultimi giorni: dall’accordo Fiat-Google a Uber, fino al business delle applicazioni per ordinare cibo a domicilio. Prima di loro, il blogger Alessandro Parodi e il social media manager di Eni Daniele Chieffi avevano illustrato ai partecipanti pregi e difetti dei nuovi servizi di live streaming. Tecnologia è anche dati, soprattutto big data: a spiegare perché e come le informazioni online modificheranno il giornalismo e il lavoro dei giornalisti sono stati Alessandro Chessa, Assistant Professor all’IMT Lucca Institute for Advanced Studies e Daniele Bellasio, caporedattore del Sole 24 Ore e curatore di Spotorno Subito.

A chiudere la mattinata Brunori Sas, intervistato dal direttore di IL Magazine Christian Rocca. Il cantautore calabrese ha anche cantato alcuni dei suoi brani più belli, tra cui “Lei, lui, Firenze”, “Una domenica notte” e “Come stai”. “Mi sono divertito moltissimo – ha detto alla fine Brunori -. A settembre a Spotorno? Potrei venire, se date un premio giornalistico anche a me”.

 

2 aprile - A colazione con i candidati alla Casa Bianca
L’ossessione di Donald Trump per le dimensioni del suo organo genitale; i (vani) tentativi di Hillary Clinton di entrare nei cuori degli elettori; la campagna elettorale del “socialista” Bernie Sanders, la rincorsa di Ted Cruz: sabato 2 aprile i partecipanti a Subito Open Day, la rassegna stampa organizzata da Spotorno Subito, sono stati teletrasportati negli Stati Uniti per conoscere i candidati alla Casa Bianca attraverso i racconti che su di loro hanno fatto i giornali nelle ultime settimane. Christian Rocca, direttore di IL Magazine, e Paola Peduzzi, responsabile esteri de Il Foglio, hanno condotto la rassegna stampa dedicata alle elezioni americane. Programmi elettorali, ma non solo: Rocca e Peduzzi hanno tratteggiato i ritratti dei candidati, pregi, difetti e tic compresi. 

Quello del 2 aprile è stato il primo di quattro appuntamenti organizzati a Milano presso la libreria Open: quattro mattine da dedicare al piacere dell’informazione e del palato. La rassegna stampa è accompagnata dalla prima colazione offerta ai partecipanti. La formula è piaciuta: la platea ha superato le 60 persone. Tra i partecipanti ci sono stati Federico Sarica, direttore di Rivista Studio, Pietro Masturzo, fotografo vincitore del World Press Photo 2010, Marco Dragone, portavoce del sindaco di Milano, Angelo Pannofino, giornalista free lance e  Nanni Fontana, fotografo.

L’idea da cui è nato il ciclo di incontri Subito Open Day è semplice: il sabato mattina è il momento della settimana da dedicare alla lettura dei giornali e dei periodici. Ma spesso gli articoli da leggere si accumulano. Allora perché non farseli raccontare da chi li ha già letti (o magari scritti)? Meglio ancora se davanti a un cappuccino e una brioche, tra gente simpatica e in un bel posto. Al sabato ideale, a questo punto, mancava solo una cosa: la musica. E così, al termine della rassegna stampa, è stato inserito un momento musicale con un’intervista a un cantante. In particolare, il 2 aprile è stato ospite di Subito Open Day Mattia Barro, cantante della band L’Orso, che ha presentato il loro ultimo disco “Un luogo sicuro”.
La mattinata è stata anche l’occasione per presentare il libro “The Intelligent Lifestyle Magazine”, curato da Christian Rocca e Francesco Franchi (art director di IL Magazine) ed edito da Gestalten. Il prossimo Subito Open Day è in programma per il 7 maggio: si parlerà di tecnologia, si farà colazione insieme e ascolterà Brunori Sas. Meglio esserci.
Foto © Pietro Masturzo